Graviola Antitumorale? Proprietà Antitumorali? - Graviola

Vai ai contenuti

Menu principale:

Graviola Antitumorale? Proprietà Antitumorali?

Graviola Antitumorale? Potrà mai essere Impiegata in Medicina come Terapia? Per il momento le sue Acetogenine vengono studiate come possibili Agenti Antitumorali forse da usare nel Prossimo Futuro

Attività antiproliferativa, capacità antiossidante e contenuto di tannini nelle piante semi-aride del Brasile nord-orientale.

Gomes de Melo J, de Sousa Araújo TA, Thijan Nobre de Almeida e Castro V, Lyra de Vasconcelos Cabral D, do Desterro Rodrigues M, Carneiro do Nascimento S, Cavalcanti de Amorim EL, de Albuquerque UP.
Biology Department, Pernambuco Federal University, Rua Dom Manoel de Medeiros, s/n, Recife, PE, Brazil.


L'obiettivo di questo studio era di valutare l'attività antiproliferativa, capacità antiossidante e contenuto di tannini nelle piante semi-aride del nordest del Brasile (Caatinga). Per questo studio, abbiamo selezionato 14 specie e abbiamo saggiato gli estratti metanolici per testare l'attività antiproliferativa contro il HEp-2 (tumore della laringe) e NCI-H292 linee cellulari (cancro polmonare) utilizzando la (3 - [4,5-dimetiltiazol-2-yl] -2,5-diphenyltetrazole) (MTT) metodo. Inoltre, l'attività antiossidante è stata valutata con il DPPH (2,2-difenil-2-picrilidrazile) dosaggio e il tasso di tannino è stato determinato mediante il metodo di diffusione radiale. Le piante con migliore attività antiossidante (espressa in una dose in grado di diminuire la concentrazione iniziale di DPPH del 50%, o IC50) e con i livelli più elevati di tannini erano: Poincianella pyramidalis (42,95 ± 1,77 mcg / mL IC50 e 8.17 ± 0.64 tannini), Jatropha mollissima (54,09 ± 4.36μg/mL IC50 e 2,35 ± 0,08 contenuto di tannino) e Anadenanthera colubrina (73,24 ± 1,47 mg / ml IC50 e 4,41 ± 0,47 contenuto di tannino). Le piante con una maggiore attività antiproliferativa (le cellule viventi%) erano Annona muricata (24,94 ± 0,74 a NCI-H292), Lantana camara (25,8 ± 0,19 in NCI-H292), Handroanthus impetiginosus (41,8 ± 0,47 in NCI-H292) e Mentzelia aspera (45.61 ± 1.94 in HEp-2). Per le specie con una migliore attività antiossidante e antiproliferativa, suggeriamo futuro in vitro e in studi comparativi in vivo con altri modelli farmacologici, e di avviare un processo di purificazione di una potenziale molecola (s) responsabile per l'attività farmacologica osservata. Noi crediamo che la flora di aree semi-aride del Brasile possano essere una preziosa fonte di piante ricche di tannini, composti citotossici e di agenti antiossidanti.

PMID: 21107308 [PubMed - indexed for MEDLINE]

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu